header - banner5
Benvenuti sul sito web del Consolato d'Italia a Recife

Av. Engº Domingos Ferreira, 2222 - 2º andar
Boa Viagem - 51020-030 Recife (Pernambuco) - Brasile
(indicazioni utili per arrivare in Consolato)

Indirizzo di posta elettronica: consolato.recife@esteri.it
Tel.:  (81) 3466-4200
(Prefisso internazionale per il Brasile: +55)
Posta elettronica certificata: PEC 

Cellulare del funzionario di turno esclusivamente per casi di emergenza e pericolo per i connazionali: (81) 9969-1661

ATENÇÃO: para ler este website em português basta clicar no botão "Português" localizado no canto superior direito da tela.

La circoscrizione consolare comprende i nove stati della Regione Nordest del Brasile: Alagoas, Bahia, Ceará, Maranhão, Paraíba, Pernambuco, Piauí, Rio Grande do Norte e Sergipe.


· Orario di ricevimento al pubblico: lunedì - mercoledì - venerdì dalle ore 9,30 alle 12,00.
· Per informazioni telefoniche si consiglia di chiamare nei giorni di martedì e giovedì dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 16,00.

Focus

Numero verde

Festività osservate dal Consolato nel 2014:


1º gennaio - Capodanno
03 marzo - Lunedì di Carnevale
04 marzo - Martedì di Carnevale
18 aprile - Venerdì Santo
25 aprile - Festa della Liberazione
1º maggio - Festa del lavoro
02 giugno - Proclamazione della Repubblica Italiana
07 settembre - Indipendenza del Brasile
15 novembre - Proclamazione della Repubblica del Brasile
25 dicembre - Natale
26 dicembre - Santo Stefano



TRADUZIONI: questo Consolato non effettua traduzioni, ma legalizza le traduzioni effettuate dai traduttori giurati operanti nella circoscrizione (vedi elenco nella sezione ''Informazioni utili'').

 

COMUNICATI IMPORTANTI

1. A V V I S O    A L L ‘  U T E N Z A

Decreto legge 24/04/2014 n. 66 convertito, con modificazioni, con la Legge 23/06/2014 n. 89, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 143 del 2370672014: Introduzione di un diritto per la trattazione di pratiche di riconoscimento della cittadinanza.

A partire dall’8 luglio 2014 è stata introdotto nella Tabella dei diritti consolari, Art. 7Bis, un contributo dovuto per la trattazione della pratica di riconoscimento della cittadinanza italiana da parte di persona maggiorenne pari al valore in moneta locale di Euro 300,00 al tasso di ragguaglio vigente nel trimestre, da pagare al momento della presentazione della domanda e della relativa documentazione che sarà accettata per la successiva analisi soltanto se accompagnata dalla ricevuta di pagamento.
Trattandosi di contributo dovuto per la trattazione della pratica, in nessun caso è rimborsabile.

Sono tenuti al pagamento della percezione tutti i soggetti maggiori di anni 18 che chiedano per sé il riconoscimento della cittadinanza italiana nei seguenti casi:
- Jure Sanguinis,  cioè per discendenza;
- Jure Matrimoni (in caso di donna straniera coniugata con cittadino italiano prima del 27.04.1983 e ove alla stessa non sia già stato riconosciuto il possesso della cittadinanza anteriormente all’08.07.2014;
- quando la domanda sia presentata nella maggiore età del richiedente al sensi dell’art. 14 Legge 91/1992.

Restano esenti da contributi e diritti soltanto le richieste di riconoscimento di cittadinanza presentate a favore di minorenni.

Attenzione:
Per le istanze o dichiarazioni finalizzate all’elezione, acquisto, riacquisto o concessione della cittadinanza (Decreto Miniseriale/naturalizzazioni) rimane invariato il pagamento del contributo di Euro 200,00 previsto dall’art. 9 bis della Legge 91/92.


A partire dall’8 luglio 2014 i valori per il rilascio del passaporto ordinario variano come segue:
Costo del libretto pari a Euro 42,50
Contributo amministrativo unico valido per tutta la durata del passaporto pari a 73,50 Euro
per un totale di Euro 116,00 da calcolare in valuta locale al tasso di ragguaglio vigente nel trimestre.

2. Prima di venire in Consolato - informazioni importanti

3. Breve guida all'utilizzo del sito web

4. Diritti e doveri del cittadino italiano

5. Cambio circoscrizioni consolari:

Si comunica a tutti gli interessati che dal 1º maggio 2012 è vigente una nuova ripartizione delle circoscrizioni consolari all’interno della rete consolare italiana in Brasile.

Per quanto riguarda il Consolato di Recife gli stati dell’Amazonas, Parà, Amapà e Roraima sono passati di competenza all’Ambasciata d’Italia a Brasilia e lo stato di Bahia è passato alla circoscrizione del nostro Consolato a Recife.

 

Conseguentemente tutti i residenti negli stati dell’Amazonas, Parà, Amapà e Roraima devono, da quella data, indirizzare le loro richieste di servizi consolari direttamente all’Ambasciata d’Italia a Brasilia ed alla sua rete di uffici periferici (Vice Consolati onorari, Agenzie Consolari, ecc.), i cui recapiti si trovano sul sito: http://www.ambbrasilia.esteri.it.

 

Sarà cura di questo Consolato fornire, attraverso la home page del proprio sito, tutte le informazioni utili a orientare gli utenti ed a risolvere eventuali problematiche connesse a quest’operazione, riducendo nella misura del possibile gli inconvenienti. Si ringrazia per la comprensione.

 

6. AVVISO: CONTACT CENTER della rete consolare italiana in Brasile.

 

Informiamo la gentile utenza che per i servizi consolari del riconoscimento della cittadinanza per discendenza, della legalizzazione di documenti ai fini della cittadinanza, informazioni sul passaporto italiano è attivo il Contact Center della rete consolare italiana in Brasile.
Il Contact Center fornisce informazioni telefoniche valide per tutti i nostri uffici consolari in Brasile ai numeri 0800 047 4444 e (11) 4700 3789.
È anche attivo il sito internet unificato www.vfsglobal.com/italia/brasil, nel quale sono disponibili informazioni gratuite. Si comunica infine che la prenotazione del servizio di legalizzazioni sarà effettuata soltanto tramite email all’indirizzo info.itbra@vfshelpline.com.

 

Attenzione: La richiesta di Cittadinanza per Discendenza non é piú disponibile attraverso sito VFS. Per presentare la richiesta é necessario ottenere le informazioni presso il sito di questo Consolato nel settore Cittadinanza.